NuoviMondiFestival

Programma festival itinerante 2018

12 LUGLIO – BROSSASCO C/O SEGNAVIA ore 21:30

THE WHITE MAZE un film di Matthias Mayr

Al termine di un intero anno trascorso ad organizzare, programmare e immaginare possibili scenari avventurosi, Matthias Hauni Haunholder e Matthias Mayr decidono di partire per la loro missione impossibile: essere i primi a sciare sul Monte Pobeda, la cima più alta della Siberia orientale.

 

20 LUGLIO – MOIOLA ore 21:30

LA TERRA BUONA, un film di Emanuele Caruso

“La terra buona” è un film diretto da Emanuele Caruso, ambientato nella zona del Val Grande, al confine con la Svizzera, dove non è possibile trovare negozi, strade o luce. Il luogo è completamente al naturale e non vi è traccia del passaggio dell’uomo. Qui vive soltanto Padre Sergio, che ha trascorso tutta la sua esistenza in una semplice baita, insieme ad un altro uomo, Gianmaria. Tutta la pace viene stravolta quando proprio Gianmaria si presente da Padre Sergio con due uomini mai visti prima d’ora, che si sono recati lì per cercare una persona che il monaco sta tenendo segretamente nascosta. La richiesta che i due giovani devono porre a questa misteriosa figura è piuttosto sconvolgente.

 

9 AGOSTO – RITTANA ore 21:30

LA LEGGE E’ LEGGE un film di Christian Jacque

Tragicomica storia di un gendarme nato in una casa tagliata in due dal confine tra Italia e Francia. Un contrabbandiere approfitta della situazione e lo denuncia come apolide; gli fa annullare il matrimonio e perdere il posto. Un classico d’altri tempi. Con due attori d’eccezione: Totò e Fernandel

 

10 AGOSTO – SAMBUCO ore 21:30

DEJAME VIVIR un film di Sebastien Montaz-Rosset

Kilian Jornet coltiva da sempre un sogno, ripercorrere le orme dei pionieri dello skyrunning sfidando alcune cime leggendarie: il Monte Bianco, il Cervino e il Monte Elbrus. Kilian aggiunge un nuovo capitolo al suo personale manuale del mountain running, perché ogni vetta ha una propria storia da raccontare e ogni impresa contribuisce a spostare in là i limti del possibile per conoscere la montagna – e se stessi – da una prospettiva unica e irripetibile: quella dell’amicizia che lega i compagni di avventura prima, durante e dopo l’impresa.

 

18 AGOSTO – BAGNI DI VINADIO C/o La tana della Marmotta ore 21:30

FUNNE, LE RAGAZZE CHE SOGNAVANO IL MARE, un film di Katia Bernardi

Una storia che ha conquistato le prime pagine dei quotidiani di tutto il mondo, nata in una mattina d’estate, verso la fine di luglio, tra le montagne selvagge.

«Il mare l’hanno sognato abbastanza da far muovere la montagna.» – la Repubblica

C’era una volta una piccola valle sperduta tra i monti. Una valle di quelle selvagge, con alte montagne e pareti di ghiaccio, dighe imponenti e laghi profondi di acqua cristallina. Ed è proprio qui a Daone, in Trentino, che comincia la nostra storia. La storia delle Funne, del loro viaggio e del loro sogno. Funne in dialetto significa donne, e le nostre Funne, ricche di sogni e di voglia di avventura, sono le irriducibili ottantenni del circolo pensionati Rododendro. Per festeggiare il ventennale del loro circolo decidono di fare una gita molto speciale: andare per la prima volta al mare tutte insieme, perché molte di loro il mare non lo hanno mai visto. Bellissima idea, bellissimo sogno. Ma certi sogni per diventare reali devono fare i conti con la cassa, e la cassa del Rododendro purtroppo piange. Sotto gli auspici della Madonna della Neve, e nutrite dall’immancabile fetta di polenta, le idee si moltiplicano: «E se vendessimo delle torte alla sagra del paese?»; «E se facessimo un calendario da vendere come i pompieri?»; «E se facessimo un “croadfanding” o quella roba lì che non so bene cos’è ma che è dentro l’Internèt?». La loro poetica avventura fatta di successi, insuccessi, inaspettata notorietà, gelosie, lacrime e tante risate è raccontata da Katia Bernardi, che su questa storia ha girato un film documentario. Una storia che ha conquistato le prime pagine dei quotidiani di tutto il mondo, nata in una mattina d’estate, verso la fine di luglio, tra le montagne selvagge. Una favola vera, capace di farci ricordare che i sogni non hanno età e che non è mai, mai, mai troppo tardi.

Gli indirizzi dei luoghi non sono specificati perché proiettiamo in piccolissimi borghi di montagna, basta salire su da noi e ci troverete!

Salite in montagna!

NUOVI MONDI FILM FESTIVAL

IL PIU’ PICCOLO FESTIVAL DI CINEMA DI MONTAGNA DEL MONDO

Nuovi Mondi Festival 2017

PARTNERS & SPONSORS

copia-di-sponsor-sito