NuoviMondiFestival

KARNE KURDA

KARNE KURDA

KARNE KURDA: il nemico del mio nemico è mio amico
Documentario, Italia, colore, 4:3, Pal
Data di produzione 2003
Ragia e riprese: Sante Altizio
Montaggio: Carlo Griseri, Juan Carlos Gnocchini
Produzione: Sante Altizio, Nova-T, Stefilm International

Girato in Iraq, tra Kirkuk e il Kurdistan libero, nel settembre del 2002, due mesi prima che Saddam Hussein fosse catturato, “Karne Kurda” racconta il ritorno a casa profugo curdo iracheno che vive in Italia e dopo 23 anni di esilio forzato, grazie alla guerra di Bush Figlio, riesce a tornare a casa a Kirkuk. Per Hawari architetto, pacifista e di sinistra è uno smacco, ma era chiaro che “Per mandare a casa un bastardo come Saddam, – dice – ci voleva un bastardo come Bush”.

NUOVI MONDI FESTIVAL 2020

SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO

PARTNERS & SPONSORS