NuoviMondiFestival

RIPARTIRE DALLA BELLEZZA

SABATO 18 SETTEMBRE – ORE 11-19

RITTANA (CN)

Piazza Galimberti, 5 | Centro Incontri

RIPARTIRE DALLA BELLEZZA

“Ripartire dalla bellezza” è un incontro nato all’interno del progetto “Nuove Visioni per Nuovi Mondi”, vincitore dell’avviso pubblico “Borghi in Festival”, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

Rittana – “il paese dell’arte” – grazie al costante lavoro del sindaco Giacomo Doglio, da qualche anno sta sperimentando un suo personale percorso di ripresa che mette al centro l’unicità del territorio sui vari fronti di storia, cultura e ambiente: un crocevia in cui natura e arte si incontrano nel museo diffuso – il MUDRI -, un paese che vive grazie all’impegno di tutta la comunità che non dimentica le tradizioni, sapendosi al tempo stesso rinnovare continuamente.

Da Rittana vogliamo partire con due giornate ricche di appuntamenti per farvi scoprire come la bellezza, declinata nelle sue diverse forme, possa aggiungere valore ai piccoli borghi e attivare nuovi mondi per le aree interne: analizzeremo il ruolo della creatività nel costruire nuovi significati, ci immergeremo nell’arte del paese, assaggiando i sapori locali dei produttori Montagnam che con il loro lavoro aggiungono valore al territorio. Incontreremo rappresentanze politiche che hanno intrapreso strade coraggiose per il cambiamento di luoghi che sembravano non avere un futuro, e a chi del futuro spetta la più grande responsabilità, i giovani, chiederemo cosa rappresenta per loro la cultura, cosa sognano per le aree interne di domani.

PROGRAMMA

SABATO 18 SETTEMBRE 2021

11.00 > 12.30

Visita alle mostre d’arte e a “La draio de l’Estelo” (Il Cammino della Stella) con l’inaugurazione dell’installazione “Il bosco delle cicale“.

13.00 > 14.30

Pausa pranzo presso Andata e Ritorno con i prodotti Montagnam, il neo-nato marchio di prodotti della Valle Stura

15.00 > 17.30

Tavolo di confronto CULTURA VS DECLINO: i punti di vista di decisori, creativi e giovani

17.30 > 19.00

Presentazione dei cataloghi XX•XX edizione 2021 e Mountagnes 3


DOMENICA 19 SETTEMBRE 2021

16.00

Proiezione del film BOGRE di Fredo Valla (scheda dell’evento qui)


Tutti gli appuntamenti sono GRATUITI, per questioni di sicurezza è necessaria la PRENOTAZIONE – consentita fino al giorno stesso dell’evento anche il loco.

Prenotazioni ai numeri:

0171 72991

335 83 86 669


TAVOLO DI CONFRONTO

CULTURA VS DECLINO

Le aree interne sembrano essere oggi al centro di una nuova attenzione politica e mediatica che si interroga dopo anni di indifferenza su come trovare e se trovare nuovi mondi per aree sempre più vaste e sempre meno abitate in cui la percentuale di giovani ogni anno scende.
Le aree interne necessitano di persone responsabili, creative e capaci di costruire visioni politiche che si traducano in piani di futuro capaci di farsi carico anche di un confronto con quelli che saranno gli abitanti delle aree interne del futuro. 3 piccoli borghi della valle Stura investono in cultura per ridefinire nuovi possibili modi di abitare la montagna mettendo i giovani al centro di riflessioni che li riguardano in prima persona.

Il tavolo Nuove Visioni per Nuovi Mondi nasce per cercare un confronto allargato e esteso su come arte, politica e giovani possano essere strumenti di rigenerazione per le aree interne. Un tavolo per riflettere in maniera più ampia sul lavoro che la cultura può svolgere nelle aree interne che mette a confronto visioni e prospettive diverse con uno scopo comune: definire nuovi significati. Decisori, creativi e giovani: punti di vista a confronto per la costruzione di nuovi mondi.

Coordina: Maurizio Dematteis | Direttore di Dislivelli

La politica nella costruzione di nuove visioni

La politica è o dovrebbe essere una visione sul futuro, dovrebbe essere la spinta a intraprende- re strade coraggiose per il cambiamento di luoghi che spesso sembrano non avere un futuro, dovrebbe individuare nuove strade e provare a farsi carico di portare avanti nuove visioni. Che ruolo gioca la cultura?

La cultura come motore di rinnovamento e crescita

Giovanni Quaglia | Presidente Fondazione CRT

La cultura come patrimonio

Giacomo Doglio | Sindaco di Rittana

La cultura come relazione

Gianluca Monaco | Sindaco di Valloriate

La cultura come recupero

Loris Emanuel | Sindaco di Moiola

La cultura come visione

Mauro Calderoni | Sindaco di Saluzzo promotore della candidatura Saluzzo Monviso 2024

La cultura come fermento per le aree interne

Marco Bussone | Presidente Uncem nazionale

Roberto Colombero | Presidente Uncem regione Piemonte

La creatività che riempie i vuoti

La creatività rompe gli schemi ordinari, trova nuove strade e riempie ciò che è vuoto con idee e fantasia. Linguaggi artistici e arti possono offrire soluzioni per costruire sensi e nuovi mondi, costruire futuri e nuove prospettive.

arte

comunità contemporanee, come l’arte può ri-definire bisogni e sensi.

Alessandra Pioselli | Direttrice dell’Accademia di Bell Arti G. Carrara di Bergamo

architettura

il buon costruire come valore per la rigenerazione dei territori

Antonio De Rossi | Architetto e docente universitario PoliTo

cinema

il racconto cinematografico come possibilità formativa per i giovani

Fredo Valla | Cofondatore l’Aura Scuola di Cinema di Ostana

festival

un festival che sogna di costruire Nuovi Mondi

Silvia Bongiovanni e Nuovi Mondi Festival

I giovani, il futuro delle aree interne

Sono i giovani coloro che hanno il maggior peso e la più grande responsabilità rispetto al futuro delle aree interne, sono loro che le abiteranno o le lasceranno, sono loro che devono avere la responsabilità di trovare nuovi usi per gli spazi abbandonati, nuovi linguaggi che possano costruire futuri e possibilità. Cosa rappresenta per loro la cultura? Cosa sognano o come vedono i luoghi che vivono tra 15 anni?

Alessia Bagnis e Yepp ValleStura
Roberto Monaco, facilitatori della Valle Stura e rete RIFAI

Davide Rossi, animatori di Terres del Monviso
Elisa Chilura, RIFAI

È ONLINE IL PROGRAMMA COMPLETO DEL

NUOVI MONDI

PARTNERS & SPONSORS