NuoviMondiFestival

LA SCUOLA DEL RITORNO

10-12  LUGLIO 2015

Borgata Paraloup ore 15:30

Scuola del ritorno in montagna

a cura di: Fondazione Nuto Revelli e Rete del ritorno ai luoghi abbandonati

Presentazione della scuola del ritorno in montagna a cura di Antonella Tarpino e Silvia Passerini.

Tornare non è un movimento all’indietro. Suggerisce un lavoro preliminare in avanti di natura mentale, culturale, cui educarsi. Significa rivolgere ai luoghi uno sguardo nuovo, nel senso di riguardarli e insieme di averne riguardo: tanto più in questa fase di crisi del nostro modello di sviluppo e di abbandono di intere aree del lavoro.

Tornare è anche un lavoro concreto, operativo: implica valorizzare le tante esperienze già in atto di chi ha scelto (molti i giovani, tante le donne) di ritornare, votando le proprie energie a forme di produzioni economiche sostenibili, di chi (con la chiusura delle fabbriche in pianura e l’inutilità, spesso, dei titoli di studio) ha scelto di riprendere la strada della montagna.

Scuola del ritorno vuol dire allora “mettere in comune” queste diffuse esperienze, sperimentare un nuovo sentire condiviso che riguardi ai saperi del nostro passato, declinandoli però nel futuro.

IL CINECAMPER DEL NUOVIMONDI

PROGRAMMA 2019

ISCRIZIONI AL FILM FESTIVAL APERTE

IL PIU’ PICCOLO FESTIVAL DI CINEMA DI MONTAGNA DEL MONDO

SUBMISSION OPENED

THE SMALLEST MOUNTAIN FILM FESTIVAL OF THE WORLD

PARTNERS & SPONSORS

sponsor-2